Thiene "Città"

Thiene "Città"

E a dimostrazione del ruolo acquisito da Thiene, l'imperatore d'Austria Francesco Giuseppe I, con decreto del 19 gennaio 1857, eleva Thiene al grado di "Città", un riconoscimento che viene a portare ulteriore prestigio.

Il servizio merci della ferrovia, inaugurata nel 1876, costituisce un supporto notevole ai traffici delle granaglie e del bestiame e l'immagine urbana di Thiene, nonostante gli insediamenti industriali, diventa sempre più quella di una città-mercato.

Un elenco dei negozi operanti nel 1876 registra oltre 130 esercizi commerciali e una cinquantina di caffè, alberghi e osterie. Secondo il Giongo al tradizionale mercato del lunedì accorrevano nel 1879 addirittura 10-12 mila persone, il commercio principale era quello delle granaglie e del bestiame, delle pecore e dei suini. Ma nelle bancarelle che popolavano le vie del centro storico si vendeva un po’ di tutto: dai "butirri" al formaggio, ogni sorta di lane, in filo e in cotone, oggetti di ferro e di rame, pelli, scarpe, cappelli di feltro e di paglia, oggetti di vetro, stoviglie, bisotterie e manifatture di legname. E ancora frutta e legumi di ogni sorta e piante giovani da impianto.

Sembra quasi di essere già ai nostri giorni...

Torna in alto

Servizi

Territorio

Categorie

  • Abbigliamento
  • Antiquari
  • Arredamento
  • Bar e pubblici esercizi
  • Calzature
  • Cartolibrerie
  • Distributori carburante
  • Elettrodomestici
  • Farmacie
  • Macellerie
  • Mobili
  • Oreficerie
  • Ortofrutta
  • Ottica
  • Panifici
  • Ristorazione

Eventi

Ascom Thiene

Sito

Per offrirti il miglior servizio possibile, in questo sito utilizziamo i cookie, in alcuni casi trasmessi anche da terze parti (Facebook, Pinterest, Google). Continuando la navigazione ne autorizzi l'uso.